Incontro di poesia su ANDARE PER SALTI – Mercoledì 21 novembre – Ore 17,00

Hanno detto su Andare per salti:

“Andare per salti: resa e strategia di sopravvivenza della stessa poesia, che non è mai potere, sopraffazione, maschera, ma nutrimento, incontro, conoscenza, sinceramento, s/smascheramento, persino. Andare per salti non bypassa le domande, certo, e non le elude; non crea solchi incolmabili ma voli, piccoli voli nella cui luce le parole vagano, si perdono per strada, facendo approdare solo quelle necessarie, quelle che, forse, ci aiutano a capire dove stiamo andando, quale nuovo stridente vocabolario dobbiamo rifondare. Cosa saranno le città future, cosa dovranno ancora dire i poeti. Sebastiano Aglieco

 

“Quello di Annamaria Ferramosca è uno sguardo femminile che si incarna nel corpo e nei suoi ruoli vissuti e poi lasciati da parte come fotografie in bianco e nero. Le donne scrivono poesie, scrittura della contemporaneità, scrittura multitasking che puoi conciliare con il lavoro, la casa e la famiglia, con i continui attraversamenti che la vita quotidiana impone. È uno spostarsi del corpo e dell’anima da un luogo ad un altro, come fattore primario di ispirazione della scrittura, segnare in versi la propria volontà di resistenza alla frammentazione del quotidiano, alla perdita di parti di sé nello sforzo concreto della sopravvivenza, giorno per giorno.  Floriana Coppola

 

Andare per salti è acquistabile nel sito editoriale  http://www.arcipelagoitaca.it/acquista/

oppure online su  IBS   https://www.ibs.it/andare-per-salti-premio-arcipelago-libro-annamaria-ferramosca/e/9788899429164


 

Annamaria Ferramosca

Nata a Tricase (Lecce), vive a Roma. Fa parte della redazione del portale poesia2punto0, dove è ideatrice e curatrice della rubrica Poesia Condivisa. Ha all’attivo collaborazioni e contributi creativi e critici con varie riviste nazionali e internazionali e siti web di poesia.

Ha pubblicato in poesia:  Andare per salti, Arcipelago Itaca, 2017(Premio Arcipelago Itaca, nella rosa del Premio Elio Pagliarani e finalista Premio Guido Gozzano); Trittici – Il segno e la parola, DotcomPress; Ciclica, La Vita Felice (finalista Premio Alessandro Tassoni, Premio InediToColline di Torino);  Other Signs, Other Circles– Selected Poems 1990-2008, collana Poeti Italiani Contemporanei Tradotti,  a cura di Anamaría Crowe Serrano, Chelsea Editions, N.Y. ( Premio Città di Cattolica, 2^ Premio Città di Sassari); Curve di livello, Marsilio (Premio Astrolabio, Premio Internazionale per l’Integrazione Culturale, finalista ai Premi: Camaiore, Lerici Pea, Pascoli e Lorenzo Montano ), Paso Doble, Empiria; La Poesia Anima Mundi, puntoacapo; Porte/Doors, Edizioni del Leone ( Premio Internazionale Fiurlini-Den Haag);  Il versante vero, Fermenti (Premio Opera Prima A. Contini Bonacossi).

Ha curato la versione poetica italiana del libro del poeta rumeno Gheorghe Vidican  3D- Poesie 2003-2013, CFR 2015).

Ha al suo attivo collaborazioni e contributi creativi e critici su riviste italiane (Poesia, La Clessidra, Argo, Punto, La Mosca di Milano, Le voci della Luna) e straniere (Gradiva, Italian Poetry Revue, Fire, Salzburg Revue, Poezia-Romania, Poiein-Grecia)  su siti e lit-blog (La dimora el tempo sospeso, Atelier, ArcipelagoItaca, L’EstroVerso, Blancdetanuque, Perigeion, Carteggi Letterari, Il Versante Ripido, poesia2punto0.com (con il Quaderno di Poesia n.67 ), Poetry-wave-Senecio, LaRecherche, Carte allineate, Fili d’aquilone, Carte sensibili, Viadellebelledonne, La Poesia e lo Spirito.               

           Suoi testi sono inclusi nei volumi collettanei: Quando Il Poeta è Donna, Blu di Prussia Pugliamondo e La Versione di Giuseppe, entrambi per Ed.ni  Accademia Terra d’Otranto-Neobar; POETI E POETICHE 1, con note critiche di Gianmario Lucini, Edizioni CFR; Cuore di preda, CFR; Cronache da Rapa Nui, CFR; Perché i poeti, L’Erudita; Un sandalo per Rut, Ed.ni Accademia Terra d’Otranto;  Keffieh, CFR,; Fil Rouge, CFR; Pane e Poesia, La Vita Felice; IL CORPO, L’EROS, Ladolfi Editore; Lido, Poezie italiana contemporana, Ed.Eikon, Bucarest.

É voce ampiamente antologizzata e inclusa nell’Archivio della voce dei Poeti, Multimedia, Firenze, ed è tra i poeti ospiti nel sito ItalianPoetry.org.

I suoi testi sono stati tradotti, oltre che in inglese, in francese, tedesco, greco, albanese, russo, rumeno.